La casa di Garibaldi a Caprera

 30,00

(a cura di Laura Donati)

Catalogo del Compendio garibaldino.

COD: 9788875380908 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Questo volume approfondisce ed accoglie in modo sistematico e articolato l’analisi su aspetti della vita e dell’attività svolta da Giuseppe Garibaldi durante la sua permanenza all’isola di Caprera, dove morì il 2 giugno 1882.
Un volume particolarmente prezioso e certamente insolito, che colma una lacuna ampia non più rinviabile, per la prima volta esclusivamente destinata ad illustrare aspetti legati alla vita privata e familiare condotta da Garibaldi sull’isola. È un punto di vista diverso, ma di grande fascinazione, appena sfiorato da contributi recenti parziali e settoriali che in questo contesto vengono affrontati da una nuova angolazione e in modo sistematico e globale.
Questo progetto editoriale raccoglie e affronta in modo critico i molti aspetti delle molteplici attività svolte da Garibaldi nell’Isola, partendo dai cimeli che ancora si conservano nelle semplici e austere dimore, progressivamente edificate come residenza della famiglia, le attrezzature e gli utensili, gli strumenti indispensabili al lavoro nei campi, le antesignane azioni di bonifica intraprese nelle aree poi destinate alle coltivazioni, le imbarcazioni che resero possibili gli spostamenti da e per l’isola, senza trascurare gli arredi interni alle residenze, che oggi ci appaiono di una frugalità sorprendente, i cimeli e le reliquie legate al mito dell’Eroe dei due mondi, le semplici suppellettili e gli oggetti di uso quotidiano, fino alla struggente suggestione dei diversi ausili per disabili necessari all’Eroe ormai malato.

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-7538-090-8

Collana

Garibaldina

Anno

2016

Pagine

248

Formato

21×30 cm

Rilegatura

Brossura filo refe