Storia e storie di un’isola in guerra

 15,00

La Maddalena 1940-1946

Francesco Nardini

Descrizione

Un saggio che permette di calarci negli anni del secondo conflitto mondiale attraverso i ricordi di coloro che hanno vissuto sull’isola di La Maddalena – punto strategico nel Mediterraneo – in quel periodo. Si tratta di vere e proprie testimonianze che fanno da trait d’union tra la narrazione storica degli eventi bellici e lo scorrere di una vita sociale semplice, cadenzata, a tratti ripetitiva, ma al contempo rigida, sebbene quasi distaccata da quelle vicende in armi che vedevano l’Italia tutta affrontare con tenacia una delle pagine più cupe del Novecento. Tenacia e ardore militare che verranno a galla quando, dopo l’armistizio, la guerra travolgerà l’isola lungo le vie cittadine, e i maddalenini si ritroveranno, nel momento più disperato, “ufficialmente” nemici degli ex alleati germanici.
Memorie dirette di quotidianità che si dipanano con stile chiaro, giornalistico, divulgativo, e allo stesso tempo ricolme di significato.

Giunto alla terza edizione, riveduta e corretta per intero, il volume è arricchito in Appendice da un testo inedito, dattiloscritto, ritrovato nell’archivio dell’autore, che racconta l’affondamento della corazzata Roma avvenuto il 9 settembre del 1943 al largo della costa settentrionale della Sardegna.

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-7538-182-0

Collana

Storica

Anno

2024

Pagine

144

Formato

16,5 x 23,5 cm

Rilegatura

Brossura filo refe

Ti potrebbe interessare…